Comune

Sindaco, Consiglio, Giunta Organizzazione e uffici, Regolamenti, Atti amministrativi… Entra nella sezione  Comune

Territorio

Informazioni generali, Mappa del Comune, Servizi di pubblica utilità, Trasporti, Aree di interesse… Entra nella sezione  Territorio

Vivere il Paese

Eventi e manifestazioni, Fiere, Associazioni locali, Centri sportivi e ricreativi… Entra nella sezione  Vivere il Paese

Procedimenti

Questo servizio ti permette di consultare tutti i procedimenti pubblicati su questo sito internet e fornisce informazioni su come e dove richiederli, la documentazione necessaria da presentare, le tempistiche ed i costi. Il servizio inoltre ti consente di scaricare e/o stampare direttamente sul tuo computer la modulistica e la documentazione necessaria relativa al procedimento scelto.
La maschera di ricerca ti permette di effettuare ricerche mirate oppure se vuoi vedere tutti i documenti presenti premi soltanto il pulsante di ricerca.

ultima modifica: Ramognino Antonino08/11/2018
ACCORDO DI SEPARAZIONE O DIVORZIO INNANZI ALL'UFFICIALE DELLO STATO CIVILE
Area / Servizio : DEMOGRAFICO / Demografico
Responsabile del procedimento: Marinella Barbero
  • Soggetto titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia
  • Titolare del potere sostitutivo: Dott. Carmelo Pugliese - Segretario comunale
  • Telefono: 0119627265
  • Fax: 0119937798
  • Email: pugliese@comune.laloggia.to.it
  • Unità organizzativa responsabile dell’istruttoria: Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: Paolo Ettore Zorzit
  • Telefono: 011 - 9629082
  • Fax: 011 - 9628816
  • Email: demografico@comune.laloggia.to.it
  • Contatti: Palazzo comunale - Piano terreno - Via Bistolfi 47, La Loggia
  • Operatori: Elisabetta Sibona, Elia Santoro, Livorno Monica
  • Orari: 8.45 - 12.15 Lunedì/Mercoledì/Giovedì/Venerdì - 15.15 - 17.15 il Martedì
  • Ufficio competente all'adozione del provvedimento finale: Stato Civile
  • Responsabile dell'ufficio: Paolo Ettore Zorzit
  • Telefono: 011 - 9629082
  • Fax: 011 - 9628816
  • Email: demografico@comune.laloggia.to.it
  • Contatti: Palazzo comunale - Piano terreno - Via Bistolfi 47, La Loggia
  • Operatori: Elisabetta Sibona, Elia Santoro, Livorno Monica
  • Orari: 8.45 - 12.15 Lunedì/Mercoledì/Giovedì/Venerdì - 15.15 - 17.15 il Martedì
Cos'è: Accordo di
-separazione consensuale,
-richiesta congiunta di scioglimento di matrimonio civile o di cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso
- modifica delle condizioni di separazione o di divorzio
innanzi all'ufficiale dello stato civile
(Art. 12 del D.L. 12.09.2014, n. 132 convertito nella Legge 10.11.2014, n. 162)

Chi può richiederlo: I coniugi possono concludere, innanzi al sindaco, quale ufficiale dello stato civile, DEL COMUNE DI RESIDENZA DI UNO DI LORO o DEL COMUNE PRESSO CUI E' ISCRITTO O TRASCRITTO L'ATTO DI MATRIMONIO, con l'assistenza facoltativa di un avvocato, un accordo
· di separazione personale
· ovvvero, nei casi di cui all'articolo 3, primo comma, numero 2), lettera b), della legge 1° dicembre 1970, n. 898, di scioglimento del matrimonio civile
· di cessazione degli effetti civili del matrimonio religioso,
· nonchè di modifica delle condizioni di separazione o di divorzio.
Il Comune in cui è “iscritto” l’atto di matrimonio è il Comune nel quale è stato celebrato il matrimonio con rito civile.
E’ Comune in cui è stato "trascritto” l’atto di matrimonio il Comune in cui è stato trascritto il matrimonio celebrato con rito religioso (concordatario o di altri culti religiosi) (il Comune in cui è stato celebrato il matrimonio) o il Comune in Italia in cui è stato trascritto il matrimonio celebrato all’estero
A chi è destinato: Le disposizioni di cui sopra NON SI APPLICANO IN PRESENZA
· di figli minori,
· di figli maggiorenni : incapaci o portatori di handicap grave ai sensi dell'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o economicamente non autosufficienti.
La condizione d'incapacità dei figli maggiorenni, va riferita al tradizionale regime previsto dal Codice Civile dell'incapacità di agire ed ai correlati istituti della tutela, della curatela, dell’amministrazione di sostegno.
La disposizione predetta, in forza della quale è escluso il presente procedimento art. 12 davanti all’Ufficiale dello Stato Civile in presenza di figli minori, di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave ai sensi dell'articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, ovvero economicamente non autosufficienti, va intesa nel senso che è possibile accedere al procedimento in tutti i casi in cui i coniugi che chiedono la separazione o il divorzio, nonché la modifica delle condizioni di separazione o di divorzio già intervenuti, non abbiano figli in comune che si trovino nelle condizioni sopra richiamate. Non osta, invece, l'eventuale presenza di figli minori, portatori di handicap grave, maggiorenni incapaci o economicamente non autosufficienti, non comuni ma di uno soltanto dei coniugi richiedenti.

Modalità di Attivazione: COMUNICAZIONE/DICHIARAZIONE
Modalità recupero informazioni propri procedimenti in corso: Modalità di prova - inserire le modalità reali
Come si richiede : Vedi allegato
Tempi: Entro 30 giorni dalla data di presentazione della comunicazione completa di tutta la sua documentazione si procede all'atto di accordo che andrà successivamente confermato non prima di 30 giorni.
Spese a carico dell'utente: Versamento di euro 16,00 presso la Tesoreria Comunale quale diritto fisso procedura.
Dove rivolgersi: UFFICIO STATO CIVILE
VIA BISTOLFI 47
Documenti da presentare: - Comunicazione di volontà alla separazione, divorzo, modifica condizioni di separazione e divorzio;
- copia integrale della sentenza di separazione giudiziale o del provvedimento di omologa della separazione consensuale emessi dal Tribunale (non necessaria se il divorzio segue a separazione già avvenuta presso il Comune con accordo)
- attestazione avvenuto versamento del diritto fisso di euro 16,00
Riferimenti legislativi (Normativa): Art. 12 del D.L. 12.09.2014, n. 132 convertito nella Legge 10.11.2014, n. 162
Strumenti di tutela in favore dell'interessato Ricorso al Tribunale Ordinario in caso di rifiuto scritto rilasciato dall'Ufficiale dello Stato Civile.
Modalità di attivazione degli strumenti di tutela in favore dell'interessato Presentazione del ricorso.
Risultato
  • 3
(2073 valutazioni)


motore di ricerca
Comune di LA LOGGIA (TO) - Sito Ufficiale
Indirizzo Via L. Bistolfi n. 47 - 10040 La Loggia (TO) Telefono (+39) 011.9627265 -  Fax: (+39) 011.9937798
Codice Fiscale 84500810019 - Partita IVA 02301970014
Posta elettronica certificata (PEC) protocollo.laloggia@legalmail.it   (solo per messaggi da caselle elettroniche certificate)

Contenuti e aggiornamento a cura del servizio segreteria e affari generali. Ultimo aggiornamento: 22/10/2020 09:07:00
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2013