Comune

Sindaco, Consiglio, Giunta Organizzazione e uffici, Regolamenti, Atti amministrativi… Entra nella sezione  Comune

Territorio

Informazioni generali, Mappa del Comune, Servizi di pubblica utilità, Trasporti, Aree di interesse… Entra nella sezione  Territorio

Vivere il Paese

Eventi e manifestazioni, Fiere, Associazioni locali, Centri sportivi e ricreativi… Entra nella sezione  Vivere il Paese

HOME » Cooperazioni Internazionali | Progetto Amahoro

ultima modifica: laloggia_ecm809/05/2016

PROGETTO AMAHORO


 

Progetto Amahoro logo

Missione istituzionale a Bururi (Burundi)
14-23 aprile 2011

Sito del Progetto Amahoro

Nella settimana 14-23 aprile 2011, nella Città di Bururi (Burundi), due volontari di Carignano, Marco Nicola e Marco Bauducco e due di La Loggia, il vice Sindaco Giuliano Venturi e Paolo Zorzit, funzionario del Comune, partecipano alla missione organizzata nell'ambito del progetto Amahoro III.

Le attività che realizzeranno i loggesi sono finalizzate ad accrescere le competenze interne all’amministrazione del Comune burundese, per aumentare la capacità dei suoi responsabili di gestire processi relativi all’anagrafe ed alla pianificazione territoriale, con evidente vantaggio per gli amministratori ma soprattutto per la popolazione. Supportare questo processo significa dare l’opportunità di esercitare un diritto, quello di essere cittadini e cittadine e di migliorare la vivibilità delle città e delle campagne.

I carignanesi saranno invece occupati nell’installazione di due impianti elettrici fotovoltaici nei centri di formazione e aggregazione giovanile di Bururi e di Rumonge, per poter fornire energia stabile e continuativa. La continua caduta dell’alimentazione elettrica rappresenta infatti un grande problema del Burundi, come in gran parte dei Paesi africani. Sarà, inoltre, ripristinata la linea aerea internet di comunicazione tra il centro di Bururi e il Vescovado tramite due antenne direzionali nuove in sostituzione di quelle danneggiate nel corso del 2010.

NOTIZIE DA BURURI

Sabato 16 aprile 2011 Giuliano Venturi, vicesindaco del Comune di La Loggia e rappresentante dei Comuni piemontesi del Progetto Amahoro III, e Paolo Zorzit, funzionario del Comune di La Loggia hanno incontrato la Governatrice della Provincia di Bururi, accompagnati da Mons. Leonidas, Vicario Generale della Diocesi di Bururi e da don Firmino, segretario e cancelliere della Diocesi di Bururi. 

Lunedi’ 18 e martedi’ 19 aprile
Giuliano Venturi e Paolo Zorzit  hanno incontrato il sindaco di Bururi, i suoi collaboratori e parte del Consiglio Comunale  per entrare concretamente nel merito delle  reciproche competenze e dei bisogni, per quello  scambio di esperienze e conoscenze, sulle quali gli enti omologhi del progetto lavorano a distanza da mesi.

Martedì 20 aprile - Grande festa per il 46° anniversario di sacerdozio di sua Eccellenza il Vescovo di Bururi Mons Bacinoni. La delegazione loggese è stata invitata alla cerimonia a cui hanno partecipato, provenienti  da tutta la diocesi, oltre 80 tra sacerdoti e diaconi. Canti e danze al ritmo della musica etnica locale per una chiesa gremita in ogni posto disponibile. Al termine della messa i sacerdoti hanno potuto salutare personalmente il vescovo al banchetto organizzato per l’occasione terminato il quale anche il Vice sindaco Giuliano Venturi ha potuto ringraziare e salutare Mons. Bacinoni per la cordiale ospitalità e per quanto sta facendo per il progetto Amahoro, ed ha consegnato a Mons. Bacinoni un dono inviato dal Parroco di La Loggia Don Ruggero Marini a nome di tutta la comunità loggese che sta partecipando attivamente per sostenere il progetto per Makamnba.

Mercoledì 21 aprile - Kiryama. Durante l’intenso programma di appuntamenti che hanno visto impegnati Giuliano Venturi e Paolo Zorzit, non poteva mancare la visita alla fattoria di Kiryama. Accolti da una valida collaboratrice di Padre Emile, esperta agronoma, la delegazione loggese ha potuto verificare i progressi fatti nel campo delle coltivazioni agricole, della produzione di formaggi e dell’allevamento di bovini. Sono sta acquista 10 nuovi bovini per una maggior produzione di latte. Le coltivazioni di girasoli, peperoni, rape, pomodori e soia sono ormai una splendida realtà e le piante crescono belle e rigogliose. Ma la novità più importante, i nostri visitatori la scoprono nell’aprire la stanza delle "stagere": tutte piene di forme diverse di formaggio. E poichè le stagere non sono sufficienti c’è formaggio anche adagiato su travi di legno a terra.

Incontro con la
Governatrice della Provincia
 di Bururi, accompagnati
da Mons. Leonidas
Incontrato la Governatrice della Provincia di Bururi, accompagnati da Mons. Leonidas

Incontro Istituzionale
tra il Vicesindaco del
Comune di La Loggia
e il Sindaco di Bururi
Incontro con il Sindaco di Bururi

Incontro Istituzionale
 tra il Vicesindaco del
Comune di La Loggia
e il Sindaco di Bururi
Incontro con il Sindaco di Bururi 2

 Ufficio anagrafe
del
Comune di Bururi
Progetto Amahoro: Ufficio anagrafe del Comune di Bururi

Illustrazione
del piano stradale
del Comune di La Loggia
Progetto Amahoro: Illustraz del piano stradale di La Loggia rid

Illustrazione
del piano stradale
del Comune di La Loggia
Progetto Amahoro: Illustraz del piano stradale di La Loggia 2 rid

Incontro con il Vescovo
di Bururi Monsignor Bacinoni

Progetto Amahoro: Incontro con Mons. Bacinoni

Discorso del Vicesindaco
alla festa del 46° anniversario
di Monsignor Bacinoni
Progetto Amahoro: Discorso Venturi alla cerimonia per il Vescovo Mons. Bacinoni

Venturi consegna il calice
inviato in dono
dal Parroco di La Loggia
Progetto Amahoro: Venturi consegna calice del Parroco di La Loggia

 Fattoria Kiryama

Fattoria Kiryama rid

Fattoria Kiryama

Fattoria Kiryama 1rid

Produzione di formaggio
 nella Fattoria Kiryama
Fattoria Kiryama - Formaggi rid

Progetto Amahoro: saluto di Venturi rid

Il saluto del vice sindaco Venturi 
alla comunità burundese che l'ha accolto

Grazie perché nonostante l’enorme distanza che divide l’italia dal Burundi, ci fate sentire come fossimo a casa. E’ per noi un onore essere qui a Bururi e poter conoscere una realtà della quale  per molto tempo abbiamo sentito raccontare dai volontari e dalle persone che prima di noi hanno calcato questo territorio. Il Comune di La Loggia, piccolo Comune della Provincia sud di Torino collocato a Nord Italia, ha da subito accolto con grande entusiasmo l’invito rivolto dall’Ente promotore del progetto Amahoro ed è diventato partner seguendo da vicino gli sviluppi del progetto stesso. E di tale iniziativa si è fatta carico tutta la comunità di La Loggia con i suoi amministratori, i cittadini, il gruppo parrocchiale e la comunità religiosa. Tutti nel nome e nel segno di un progetto di cooperazione internazionale che fonda le sue radici sulla solidarietà, sull’uguaglianza, sulla possibilità per ciascuno di essere parte di questo mondo con le stesse possibilità e con la gioia di poterle esprimere. La nostra missione ha lo scopo di conoscere meglio la vostra realtà attraverso i racconti e trasmettervi le nostre esperienze della vita di tutti i giorni, impegnati nel lavoro, nell’amministrazione di un territorio, nella famiglia. Veniamo da molto lontano portando il messaggio dell’amicizia, quella vera, quella che ci permette di vivere senza frontiere lasciando spazio solo ai confini del cuore. Vi portiamo il messaggio della speranza e dell’amicizia di tutto un paese che ancora in questi giorni sta pensando a voi attraverso iniziative che si tradurranno in progetti di sviluppo futuro. Vi portiamo il messaggio della democrazia grazie alla quale ogni persona può esprimere liberamente la propria opinione. Vi portiamo il messaggio dell’unità, quella che l’Italia celebra quest’anno nella ricorrenza del 150° anniversario. Un’unità fortemente voluta da uomini e donne a testimonianza che con la volontà e l’impegno si ottiene tutto. Vi portiamo il messaggio della Costituzione ovvero il documento principale della nostra democrazia su cui si fonda la vita di ogni singolo cittadino italiano. E vi portiamo il messaggio della pace perché solo attraverso di essa è possibile costruire un futuro di speranza di gioia e di solidarietà per i nostri figli. Questo unisce i nostri due paesi, questo unisce le nostre due Nazioni che, per un curioso gioco del destino, condividono gli stessi colori della bandiera nazionale. Un legame che va oltre la nostra presenza qui, un legame che si rinnoverà ad ogni missione che partirà dall’Italia e che porterà con se la consapevolezza di ritrovare tanti amici in questa terra lontana. Insieme ce la faremo. Giuliano Venturi.

 

Risultato
  • 3
(3065 valutazioni)


motore di ricerca
Comune di LA LOGGIA (TO) - Sito Ufficiale
Indirizzo Via L. Bistolfi n. 47 - 10040 La Loggia (TO) Telefono (+39) 011.9627265 -  Fax: (+39) 011.9937798
Codice Fiscale 84500810019 - Partita IVA 02301970014
Posta elettronica certificata (PEC) protocollo.laloggia@legalmail.it   (solo per messaggi da caselle elettroniche certificate)

Contenuti e aggiornamento a cura del servizio segreteria e affari generali. Ultimo aggiornamento: 19/10/2020 12:17:00
Portale internet realizzato da Progetti di Impresa srl © 2013